Gladiator (2000)

Nel film che mi ha reso simpatico Russell Crowe, volano parole tipo At my signal, unleash hell. E mentre legionari sporchi e cazzuti fanno a pezzi i barbari, tutta l’arte di Ridley Scott tracima dallo schermo e ti inonda gli occhi. Una storia d’altri tempi, con una supertrama di vendetta come non se ne fanno più, un cast eccezionale e una ricostruzione scenografica da togliere il fiato.