The 51st State (2001)

Uno spottone su Samuel L. Jackson (che guardacaso è il produttore) nella solita parte da buono della mala. Ma Jackson è bravo, ed il film, girato come un clip a ritmo forsennato, tiene e diverte, perfetto per una seratella di disimpegno. Colonna sonora davvero cool e presenza non indifferente di Robert Carlyle e della glaciale Emily Mortimer.