Airport (1970)

Impunemente pervaso di anni ’70, che trasudano da ogni dettaglio, abito, acconciatura e soprattutto da una regia orgogliosamente costellata di multiframes, questo film è molto meglio di quello che si possa pensare. A parte il dubbio primato – che comunque detiene – di iniziatore dell’omonima serie di disaster movies, questo Airport ha ritmo e, soprattutto nella seconda metà, avvince. Da rivalutare.

Earthquake (1974)

Ecco un altro degno rappresentante del mitico Sensurround! Anche adesso, col DVD in 4.1, quando c’è “la” scossa hai il divano terremotato per almeno 10 minuti. Per il resto Charlton Heston col mentone in fuori salva quasi tutti, prima di un sorprendente unhappy end. Grande esempio di disaster movie anni ’70, un po’ cheesy ma è il suo bello. Menzione d’onore per Victoria Principal 28enne…