Lock, Stock and Two Smoking Barrels (1998)

Quando Guy Ritchie era ancora duro e puro, girava queste robine che definirei british pulp allo stato brado. Questo è il film che fa da trampolino di lancio di un certo Jason Statham, in compagnia del super-brit-super-baddie Vinnie Jones e di uno Sting senza basso. Un film cattivo, violento, immorale, maleducato e bastardo ma anche irresistibilmente divertente. Da vedere ad ogni costo. Con audio originale (per il sound inimitabile dello slang londinese). Meglio con sottotitoli (se si vuole capire qualcosa).